Monk

Monk

Un racconto di Antonio Villani
Illustrazione di Michele Rota

Da quel pomeriggio di cinque mesi fa, ho pensato spesso al giorno in cui Ulisse si sarebbe sposato, e ogni volta mi sentivo assalire da una frenesia che somigliava all’insonnia prima di un esame. Non era invidia, come per le amiche di Clorinda, ma neanche eccitazione. Era la presa di coscienza che, sposandosi, Ulisse avrebbe zittito per sempre Monk. …

    Di là qualcuno ride

    Di là qualcuno ride

    Un racconto di Antonio Potenza
    Illustrazione di Michele Rota

    “La realtà si assottiglia tutte le volte che inclinando il cranio cerco di scrutare le valli scevre che si aprono tra i boschi ricci e scuri”.

      Come un airone

      Come un airone

      Un racconto di Marco Corvaia
      Illustrazione di Michele Rota

      “Un’operaia del settore manifatturiero si è tuffata nuda dalla finestra della sua camera da letto. Perfora l’aria sfuggendo al suo aguzzino, attraversa il calore estivo di Firenze a braccia aperte.”…

        Trecentomila miliardi di caffè

        Trecentomila miliardi di caffè

        Un racconto di Martino Pinna
        Illustrazione di Michele Rota

        “Tempo fa sono entrato qua per prendermi un caffè, era una giornata piovosa, mi pare. Ma poi quel caffè non l’ho mai bevuto e i giorni sono passati.”…

          Grissini

          Grissini

          Un racconto di Luca Barachetti
          Illustrazione di Michele Rota

          Noi i grissini li mangiamo di venerdì, alle 19.30. Arrivano il giorno prima, freschi, produzione industriale di qualità. Per i grissini l’azienda non bada a spese: tre pacchetti a testa, quelli coi grani di sale, alle 19.30, di venerdì. È la nostra cena, “il momento dei grissini”…

            Letteratura in soggettiva – “Azzorre”, di Cecilia M. Giampaoli

            Letteratura in soggettiva – “Azzorre”, di Cecilia M. Giampaoli

            A cura di Viola Bonaldi

            Non fiction novel, reportage narrativo, autobiografia, diario memorialistico. “Azzorre” è un po’ tutto questo. Ne abbiamo parlato con l’autrice, Cecilia M. Giampaoli, per riflettere su come le storie vere (e personali) possono diventare letteratura.…

              Il lepiguro

              Il lepiguro

              Un racconto di Luca G. Manenti
              Illustrazione di Michele Rota

              “Affondato il mio sguardo in quello, patii un strazio acuto e tormentoso.”…

                Sette pentole di latte

                Sette pentole di latte

                Un racconto di Gianni Somigli
                Illustrazione di Michele Rota

                “Dindiro dindiro sette pecore e un agnellino sette pecore e sette vacche sette pentole di latte, biascica la vecchia; la sua voce si sgretola, il suo volto si sgretola, la vecchia ciondola sbilenca su una sedia ingoiata dall’uscio sull’orlo di un buio che sembra volerla divorare.”…

                  Il vizio assurdo

                  Il vizio assurdo

                  Un racconto di Giulia Sarli
                  Illustrazione di Michele Rota

                  “Piccola volpe dove vai così di fretta? Dove ci stai portando? Le sacche dei polmoni pungono il petto, ma non ci fermiamo. Seguiamo la mappa delle goccioline di bava che ti cadono dalla lingua, drizziamo le orecchie in cerca dei tuoi movimenti. Il buio è la tua casa e così la nostra.”…

                    Quando la morte è vita apparente: Ermano Bianchi, tassidermista

                    Quando la morte è vita apparente: Ermano Bianchi, tassidermista

                    Un reportage di Matteo Parmigiani
                    Fotografie di Giovanni Pedrazzini

                    Ermano Bianchi ha 64 anni. È un tassidermista prossimo alla pensione. Dal 1986 lavora al Museo civico di storia naturale di Milano, dove ha trattato oltre 300 animali. Siamo andati a conoscerlo per raccontare la sua storia e il suo lavoro. …